Tesserati!
Notizie

LA CACCIA TRADIZIONALE VA TUTELATA.

LA CACCIA TRADIZIONALE VA TUTELATA.

LA CACCIA TRADIZIONALE VA TUTELATA PERCHE’  RADICATA NEL TERRITORIO E NELLA
NOSTRA GENTE –

NO ai “copia-incolla” di ISPRA !  ….. e domenica 22 speriamo sia per tutti noi una bella giornata di caccia.

Incredibile ma vero, dopo cinque anni siamo ancora  al palo.

Come ACL  riteniamo inaccettabile ed incredibile una situazione del genere che si colloca fuori dalla logica,   dalla storia  e  dalle consuetudini del territorio e quindi dalla nostra gente.

busanaaaaUn gioco dei “tre cantoni” allo “scarica barile” tra : Regione, Ministero ed Europa, quest’ultima spesso invocata strumentalmente come la causa principale  della situazione creatasi. Questa tesi ha cominciato a traballare , a scricchiolare a seguito delle interrogazioni parlamentari poste alla Commissione Europea ed al Commissario da parte delle Onorevoli   Briano e Comi. Si è profilata e si va delineando una realtà diversa da quella prospettata da Governo e Regione che pendono dai pareri oltre che dei propri dirigenti , da quelli “copia-incolla” di ISPRA che , per voce dello stesso Direttore responsabile, Piero Genovesi, sono obbligatori ma non vincolanti. NON VINCOLANTI, ripetiamo noi, eppure non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare la voce e le reiterate richieste delle Associazioni Venatorie.

Sinora abbiamo dato fiducia a Regione Lombardia , confidando sulla determinazione e volontà politica verso il cambiamento di una situazione che meritava una risposta concreta verso i settantamila cacciatori lombardi . Si trattava di una Delibera di Giunta proposta dall’Assessorato competente   sul prelievo in Deroga.

Su questo argomento si sono svolti incontri ufficiali , mediazioni , pressioni anche per quanto riguarda la questione della segnatura all’abbattimento della migratoria sul Tesserino Venatorio, ma nulla di fatto.

lega noDi certo si sa che domenica 22 ottobre la Regione ci chiama a pronunciarci su un Referendum Consultivo costosissimo , mentre non ha ritenuto conveniente spedire al domicilio del cacciatore il tesserino (costo : 0,50 centesimi di Euro pro-capite). In compenso mantiene in vita un’inutile Banca Dati  Richiami Vivi ….Stendiamo un velo pietoso ed auguriamoci che Domenica 22 sia un’ottima giornata di caccia , di passo per  ute le specie migratorie , alla faccia di chi ci prende in giro e ci vuole male.

Associazione Cacciatori Lombardi

Etichettato: , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *