Tesserati!
Notizie

Il caso della settimana: Senatrice irride la morte di un cacciatore

Il caso della settimana: Senatrice irride la morte di un cacciatore

Il caso della settimana: Senatrice della Lega  irride la morte di un cacciatore

 

Senatore Rosellina Sbrana - LEGA

Senatore Rosellina Sbrana – LEGA

Cari amici, ancora una volta nel giro di pochi giorni ci troviamo a dare notizia di un grave incidente di caccia, accaduto nel mantovano e dove ha perso la vita un nostro associato. Siamo profondamente addolorati per quanto accaduto e ci stringiamo alla famiglia in questo momento di grande dolore.
Una delle cose però che non sopportiamo è l’ironia che viene fatta sui social: inopportuna, barbara e incivile. Soprattutto se a farla non è il solito animalista mentecatto ma niente di meno che un parlamentare della Repubblica Italiana. 
Fare un post con delle faccine sorridenti a commento della morte accidentale di un cacciatore non ha nulla a che vedere con posizioni pro o contro la caccia. Quello di cui si è resa responsabile la senatrice leghista Rosellina Sbrana dimostra la totale mancanza di rispetto e pietà per la vita umana. Un volgare atto contrario alla dignità di un uomo che ha perso la vita..
Un tragico incidente finito in tragedia, con un uomo mantovano di 66 anni, tesserato ACL, colpito accidentalmente a morte dall’amico. L’episodio è avvenuto venerdì, ma ha avuto un risalto mediatico dopo che la senatrice Sbrana ha postato 5 faccine sorridenti alla notizia della disgrazia .
Questa parlamentare della Lega è una nota animalista e sono tante le volte che ha condiviso post a favore degli animali, palesando la sua posizione anti-caccia in maniera inequivocabile.
Ci sta, ognuno è infatti libero di pensarla come vuole, ma questo finché non si lede la dignità di qualcuno. Mai avremmo pensato di riprendere e commentare un simile atteggiamento.
Ci attendiamo che la Lega, a partire dal suo leader Matteo Salvini, prendano provvedimenti e chiedano scusa alla famiglia e alle centinaia di migliaia di cacciatori onesti dei quali ci si ricorda solo in termini elettorali.
Noi come ACL ci sentiamo profondamente indignati !

Ma chi è questa animal-leghista che irride alla morte di un uomo?

Rosellina Sbrana, 57 anni, di professione è medico veterinario e dirigente veterinario del Ministero della salute al Pif (Posto di ispezione frontaliera) di Livorno. Consigliera comunale della Lega Nord a Cascina dal 2016, alle elezioni politiche del 2018 è stata poi eletta senatrice.

ACL ufficio stampa

Etichettato: , , , , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *