Tesserati!
Notizie

I.S.P.R.A. ENTE INUTILE, CHIEDEREMO AL GOVERNO LA SUA ELIMINAZIONE.

I.S.P.R.A. ENTE INUTILE, CHIEDEREMO AL GOVERNO LA  SUA  ELIMINAZIONE.

I.S.P.R.A.  – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale non erogando in gran parte servizi e dati di sua pertinenza esclusiva, non ha più ragione di esistere, gravando sul bilancio dello Stato e del Ministero dell’Ambiente da cui  I.S.P.R.A dipende.  I.S.P.R.A. ha un bilancio di oltre 100 milioni di euro e più di mille dipendenti con dirigenti ben retribuiti. Dalla disamina della situazione pregressa ed in essere emergono le numerose carenze dell’Istituto (ex I.N.F.S.) in ordine all’ottemperanza dei compiti ad essa assegnati. Ci riferiamo alla cronica inadempienza di I.S.P.R.A. nel fornire dati sulla consistenza delle specie  cacciabili in deroga (da cui deriva il calcolo di mortalità), nonché per pareri opinabili dal punto di vista tecnico-scientifico  e dal mancato svolgimento , come previsto per legge, degli esami per abilitazione ad operatore nei Roccoli, impianti di cattura degli uccelli da richiamo con l’ausilio di reti. Gli ultimi dati forniti relativi alle specie in deroga risalgono al 2005, mentre da oltre 12 anni la Provincia di Bergamo attende che si dia corso alla sua richiesta di sessione esami per “roccolatori” . Analoghi problemi risulterebbero anche nella vicina Provincia di Brescia. Sono invece stati resi noti di recente i risultati di una Ricerca I.S.P.R.A.  sull’ “Orso Marsicano”. Tale ricerca è costata milioni di euro; ci chiediamo,  nel pieno rispetto dell’”Orso Marsicano”, come il nostro Paese in piena crisi economica  e bisognoso di una  necessaria ripresa , si possa permettere certi lussi che a nostro avviso non rappresentano una priorità. Sono priorità invece investimenti in Ricerca e Sviluppo di prodotto e di processo avviati da Istituti Universitari che possano offrire Borse di Studio ai nostri giovani Laureati. Pensiamo che proprio Istituti Scientifici Universitari possano proficuamente essere utilizzati nel sostituirsi ad I.S.P.R.A  con notevoli economie di scala e di “Spending Review” stimate in 50/60 milioni di euro. Sono gli Istituti delle Facoltà di Scienze Ambientali ,Geologia, Biologia, Veterinaria , Agraria e Giurisprudenza che mettendosi in rete riuscirebbero a fornire quei servizi attesi che I.S.P.R.A non riesce a soddisfare rendendosi nei fatti Ente inutile. Per le ragioni sopra esposte chiederemo,  come A.C.L.  , al Governo che I.S.P.R.A  venga eliminato e trasferiti i compiti a chi è in grado di assolverli. Non sono da escludersi a breve presidi di sensibilizzazione  presso la sede I.S.P.R.A  di Ozzano Emilia (BO)nonché il ricorso a vie legali.images (1)

A.C.L.  – Associazione Cacciatori Lombardi

Brescia 23 giugno 2014

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *