Tesserati!
Notizie

ACL-  Il settore armiero bresciano rivuole una Fiera di settore !

ACL-  Il settore armiero bresciano rivuole una Fiera di settore !

ACL-  Il settore armiero bresciano rivuole una Fiera di settore !

Coro unanime degli artigiani della Val Trompia

dav

Anche quest’anno ACL Lombardia ha voluto essere presente alla Fiera della Caccia di Montichiari, TCS EXPO 2018, con un proprio stand per incontrare amici e cacciatori in genere del nostro territorio. Un momento di confronto giunto proprio all’indomani dell’incontro in Regione con il neo assessore all’ agricoltura ( delega alla caccia) Fabio Rolfi, al quale esprimiamo la nostra solidarietà per gli attacchi isterici subiti in questi giorni dalla LAC.

La Fiera della Caccia è stato anche un momento di confronto con alcuni esponenti di maggioranza del Consiglio regionale lombardo, tra cui l’assessore alle infrastrutture Alessandro Mattinzoli.  Per la prima volta abbiamo visto la presenza di una piccola parte del settore armiero della Val Trompia (Siace, RFM armi, Rizzini e Falco). Una presenza, sebbene limitata, di buon auspicio per il futuro. Gli artigiani del settore armiero bresciano lamentano infatti in coro l’assenza di una manifestazione importante come lo era EXA, una vetrina di grande risalto per quelle che sono le nostre tradizioni, la passione e la cultura venatoria che rappresentano un eccellenza in tutto il mondo.

Tornando all’incontro In Regione la Giunta ha provveduto all’approvazione del documento che verrà presentato all’ ISPRA entro fine mese e che prevede, in piccola quantità, il prelievo in deroga, dall’apertura fino alla metà di ottobre, di fringuello, peppola e storno. Poi resterà comunque da vedere quale sarà e se ci sarà una risposta dell’ ISPRA. Di positivo è che il neo assessore lombardo Fabio Rolfi  sta organizzando con le altre regioni interessate alla questione un incontro proprio con i vertici di questo Istituto che da anni, con il copia incolla, ci nega un diritto penalizzando la caccia da appostamento .

ATC Unico Assemblea dei delegati Brescia

 

Sulla questione dei “3 giorni fissi” per Brescia, voluti anche quest’anno dall’ ATC Unico, ribadiamo il nostro parere contrario e il Presidente Carlo Bravo, intervenendo lunedì all’ Assemblea dei delegati per l’approvazione del bilancio, lo ha detto chiaramente invitando il Presidente Oscar Lombardi ad indire un nuovo referendum che raccolga il parere dei cacciatori interessati.  Associazione Cacciatori Lombardi –

 

Associazione Cacciatori Lombardi

Etichettato: , , , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *