Tesserati!
Notizie

Dalla Regione NO a deroghe e catture …. Grazie !!!!

Dalla Regione NO a deroghe e catture …. Grazie !!!!

ACL – Dalla Regione NO a deroghe e catture

 

Carlo Bravo – Presidente regionale ACL

Non si è arrivati neppure alla discussione in aula e di conseguenza al voto finale – sono bastate le pregiudiziali a bocciare i due PDL , quello sulle catture e quello sul prelievo in deroga di fringuello e peppola 44 voti contrari e 36 a favore il primo e  42 voti  contro i 33 per il secondo . La votazione è avvenuta a scrutinio segreto voluta da PD e M5S.

Due Progetti di Legge , il cui promotore e primo firmatario è stato il consigliere della Lega, Floriano Massardi, che ringraziamo pubblicamente insieme a Barbara Mazzali e a quanti hanno votato a favore, che  avrebbero ridato fiato e speranza alle tradizioni della caccia alla piccola migratoria.

Non ci eravamo fatti troppe illusioni sulla questione ma speravamo che almeno quelli che si sono sempre dichiarati a favore delle nostre tradizioni, quelli a cui abbiamo non abbiamo mai fatto mancare il nostro appoggio in termini di voti, non ci voltassero le spalle in un momento così delicato” – commenta così Carlo Bravo, presidente regionale ACL, dopo che martedì a Milano, con votazione segreta, si è detto NO a due progetti di legge importanti . “Dopo la votazione abbiamo cercato un chiarimento – replica Bravo – e tutti ci hanno detto di aver votato a favore, ma evidentemente a qualcuno è cresciuto il naso come a Pinocchio”– Un duro sfogo quello del presidente di ACL che non ha risparmiato neppure l’assessore Rolfi : “Benchè consapevoli che il risultato non fosse scontato siamo delusi da questa politica succube di Roma, succube del Ministero dell’ Ambiente e di ISPRA . Avremmo voluto che per coerenza si votasse subito una delibera di Giunta, per dimostrare la volontà politica nel perseguire una questione che ci penalizza da anni. Quello che è accaduto martedì in Regione dimostra che all’interno della maggioranza vi sono evidenti problemi” . Ora si parla di voler procedere con l’istituzione di un tavolo politico e tecnico per pianificare la stagione venatoria 2019 … quello che chiediamo noi di ACL è invece una prova di forza immediata. Un atto di coraggio che passi attraverso una delibera !

Associazione Cacciatori Lombardi

Etichettato: , , , , ,

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *